Bazar

Bazar, luogo mitico dello scambio, del commercio e della circolazione delle idee; crogiolo di intuizioni, pratiche e miti lo si associa all’universo mussulmano e all’oriente.
Termine di origine persiana, designa prevalentemente il vecchio quartiere commerciale delle città orientali e oramai si identifica completamente con souq, termine di origine araba che designava in passato il luogo in cui, a scadenze regolari, si riunivano i commercianti per mettere in vendita le loro merci.

Al bazar si attribuiva in passato anche il ruolo di luogo in cui divertirsi e istruirsi. Saltimbanchi, cantastorie, guaritori, scriba e predicatori costituivano figure caratteristiche del bazar.
Colori, odori e immagini che in noi europei suscitano quel senso di fantastico, di favoloso che l’oriente ha sempre rappresentato nella nostra fantasia.

Ma Bazar possiede anche un significato più comune e evoca immagini meno fascinose. Gran casino, confusione, disordine. L’interdisciplinarità, la multifunzionalità, la polivalenza, il plurilinguismo, le migrazioni, la mondializzazione sono tutti fenomeni che sottintendono un certo disordine, confusione.

E allora forse Bazar é il modo migliore per inziare qualcosa che non vuole essere stabilito e determinato, qualcosa di aperto, disposto ad essere influenzato, contaminato, magari anche stravolto. Ma sempre saldamente legato alle suggestioni, alle intuizioni e agli scambi con tutti coloro che si possono incontrare, nei tanti modi in cui oggi ci é data la possibilità, in un Bazar.

La vendetta

La vendetta – Festival del libro di artista – Barcellona

Annunci

Una Risposta to “Bazar”

  1. bazarbookpress 4 ottobre 2011 a 10:15 am #

    J.W Goethe nel “Divan occidentale-orientale” ha scritto che ” la poesia (orientale) é ….una struttura avente una funzione sociale propria, in ciò paragonabile a un Bazar. Ne consegue la massima importanza rivestita dal modo in cui questa poesia si esprime, cioè dal linguaggio ….e l’importanza che nella letteratura orientale hanno il suono e al magnificenza delle immagini più che il loro contenuto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: